SOLO

Marcella Carboniarpa elettroacustica, live loop, arpa preparata

Un’arpa che si riflette nei suoni di epoche diverse, intrecciando nello stesso accordo musiche separate da secoli e culture. Il concerto è un omaggio a tutto ciò che Marcella Carboni ha vissuto e ascoltato, senza nascondersi dietro etichette o barriere di genere. Il percorso fa tappa nei ricordi personali e negli incontri che hanno dato un impulso alla crescita della musicista: dalla classica al jazz. Attraverso la scrittura e l’improvvisazione, l’elettronica e il gusto, emerge la capacità di trovare un punto d’incontro fra la storia e il presente, fra le parole dei grandi e la propria voce, devota al passato eppure riconoscibile e audace.

NUANCE

NUANCE Arpa&Voce

Elisabetta Antonini: voce e live electronics
Marcella Carboni: arpa elettroacustica, live loop, arpa preparata

Un’arpa e una voce: un gioco di sfumature e rimandi che abbraccia il jazz e la canzone, le sonorità classiche e l’improvvisazione. “Nuance”, il duo composto da Elisabetta Antonini e Marcella Carboni, brilla per i suoi chiaroscuri timbrici. Quelle «flessibili e leggere gravità», come canta la voce in Cerco il mare, da cui traspare l’intenzione di restare in equilibrio fra la delicatezza di un sound carezzevole e la complessità di composizioni ricercate. Il materiale contenuto nel loro primo disco (Blue Serge) scivola elegantemente fra brani di Ralph Towner e Guinga, Kenny Wheeler e Tom Jobim, soffermandosi sui punti di contatto fra la storia e la contemporaneità grazie alla grande tecnica delle due musiciste.

POP HARP

Max De Aloe: armonica cromatica
Marcella Carboni: arpa elettroacustica

L’arpa e l’armonica cromatica sono due strumenti con un posto abbastanza preciso nell’immaginario collettivo: angelicato uno, quasi vagabondo l’altro. Ma il fatto che in inglese abbiano lo stesso nome (“harp”) potrebbe essere indicativo di qualche punto in comune. Marcella Carboni e Max De Aloe hanno scelto di verificarlo di persona, con la stessa appassionata tenacia che li ha portati a essere fra i maggiori interpreti dei rispettivi (e insoliti) strumenti nel jazz nazionale e internazionale.

a

info@marcellacarboni.com / +39 3496416623